Ultime pubblicazioni

I segnalibri di Sant'Agostino

Il 28 Agosto la Chiesa Cattolica festeggia Sant'Agostino. Noi abbiamo preparato dei segnalibri, utilizzando l'opera di Simone Martini. Potete scaricarli dall'area di download.

 

Articoli con tag Librolo

Idelfonso Nieri, Cento racconti

Dice lo stesso Nieri, nella prefazione:

“Certi di questi Racconti son novelle di meraviglie; altri sono storielline tradizionali, che spiegano o pretendono spiegare qualche proverbio o qualche frase comune: i più sono veritelle, cioè fatti veri accaduti al mio paese o in quel vicinato. Per amor di varietà poi v’ho messo alcuni Caratteri e parlate prese dal vero che mi parevano degne di nota; il qual genere spesso è più ameno, spiritoso e istruttivo che molte facezie tradizionali.”

Digitalizzato da Scrivolo, il libro lo potete scaricare da qui: Idelfonso Nieri, Cento racconti popolari lucchesi (1955)

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Dr J. Iccapot

Tags: , , ,

Lev Tolstoj, Il servo e il padrone

Spostarsi quando c’è la neve è sempre stato difficile; basta poco per sfiorare un dramma.
Se Mark Twain ci racconta quello che può succedere in un viaggio in treno, Lev Tolstoj narra invece di uno spostamento in slitta.

Lo potete scaricare da qui: Lev Tolstoj, Il servo e il padrone (956).

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Dr J. Iccapot

Tags: , ,

Ferdinando Martini, Confessioni e ricordi

Ricorda, Ferdinando Martini, l’infanzia e la fanciullezza nella “Firenze com’era”, fino al 1859, anno in cui Leopoldo II abbandonò la Toscana.

Tra esperienze familiari e scolastiche, in un prosare semplice, ci racconta di Massimo D’Azeglio in convalescenza, del salotto di Gioacchino Rossini e di sua moglie, di Carlo Lorenzini, accanito giocatore, sempre perdente e carico di debiti, prima di diventare famoso col “Pinocchio”.
Digitalizzato da noi per riportarlo alla luce, sarà poi ulteriormente revisionato dai volontari di LiberLiber e aggiunto ai tanti volumi di libero dominio.
Lo potete scaricare qui: Ferdinando Martini, Confessioni e ricordi (1264)

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Dr J. Iccapot

Tags: , ,

Francesco Mastriani, Il mio cadavere

Un vero feuilleton, questo romanzo di Francesco Mastriani che uscì a dispense nel 1852. Qualcuno, forse senza averlo letto, lo definisce ‘il primo giallo italiano’  ma una trama investigativa assolutamente non c’è.

Ci sono però amori e povertà, soldi ed eredità misteriose, abbandono di figli illegittimi, riconoscimenti, misteri e morte.

Lo potete scaricare da qui: Francesco Mastriani, Il mio cadavere (1392).

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

admin

Tags: ,

Jarro, L’assassinio nel Vicolo della Luna

 

Il ‘birro’ Domenico Arganti, detto Lucertolo, fa la sua apparizione nel primo giallo di una serie che Giulio Piccini (Jarro) pubblica nel 1883.

Di lui dice il suo autore:

Il famoso birro, uomo senza scrupoli, senza alcuna moralità, prepotente, rabbioso, violento, viveva fra dissolutezze e soprusi, aveva un solo pensiero: quello di apparire destrissimo nella sua professione per arrivare ad un grado più elevato, per avere il denaro, che diveniva sempre più necessario alla vita che menava di sordide crapule.

Ed anche:

Aveva la forza, il coraggio, ma il sentimento dell’onestà gli mancava, o aveva scarso.

Ambientato nella Firenze del vecchio ghetto, vediamo lo svolgersi di un efferato delitto e l’attività della polizia per mettere al sicuro il colpevole, con la vicenda che si dipana nel colorato e vivo ambiente popolare  d’inizio ottocento.
Uno dei primi gialli italiani, anche se non il primo in assoluto (ne riparleremo) è stato digitalizzato e portato a nuova vita nell’attività di recupero di testi dimenticati a cui, noi di Scrivolo, ci dedichiamo da un po’ di tempo.

Il romanzo lo trovate nelle nostre pagine di download: Jarro, L'assassinio nel Vicolo della Luna (1033).

 

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

admin

Tags: , , ,

Rovani, La Libia d’oro

Giuseppe Rovani scrisse il seguito del suo Cento Anni, il romanzo La Libia d’Oro, ambientandolo storicamente a partire dal Congresso di Verona del 1822.

Accanto ai Re, agli Imperatori, ai Principi Plenipotenziari, si muovono Carbonari, Filelfi e Società Segrete varie in un romanzone dove anche l’amore fa la sua parte. Recuperato dall’oblio, lo riportiamo all’attenzione dei lettori qui, su Scrivolo: Giuseppe Rovani, La Libia d'oro (1271)

 

 

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Dr J. Iccapot

Tags:

Rajberti, La prefazione delle mie opere future

Continua il nostro modesto contributo alla letteratura italiana con la pubblicazione del libricino di Giovanni Rajberti che trovate qui: Giovanni Rajberti, La prefazione delle mie opere future (1344)

Digitalizzato per il piacere di farlo tornare a vivere, è disponibile sulle pagine di Scrivolo e, fra un po’, in versione ulteriormente rivista ed emendata, anche su quelle di LiberLiber.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Dr J. Iccapot

Tags: ,

Mark Twain, Estratti dal Diario di Adamo

Ancora un divertente raccontino di Mark Twain, riscoperto e tradotto da noi per Scrivolo: Mark Twain, Estratti dal diario di Adamo (2554)

Se volete, potete metterlo a confronto con l’originale: Mark Twain, Extracts from Adam's Diary (1231)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

admin

Tags: , , , ,

Ferdinando Paolieri, Uomini e Bestie

Pievani, cacciatori, bracconieri, contadini e marinai nelle terre di Toscana  attraverso gli occhi di un fiorentino. La raccolta di racconti fu pubblicata nel 1920; l’abbiamo recuperata e digitalizzata e la potete scaricare: Ferdinando Paolieri, Uomini e Bestie (1438)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

admin

Tags: , , ,

Renato Fucini, All’aria aperta

Prosegue la nostra iniziativa di digitalizzare e pubblicare testi difficilmente reperibili in formato cartaceo ed anche in rete.

Continuiamo con un’altra raccolta di racconti di Renato Fucini, da scaricare: Renato Fucini, All'aria aperta (1819)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

admin

Tags: , , ,

Scrivolo

i racconti del nano grafomane

http://www.scrivolo.it

Segnalibri Sant’Agostino

Segnalibri Agostino

Il 28 Agosto la Chiesa Cattolica festeggia Sant’Agostino. Un’occasione, per noi, per ricordare il grande lettore (e scrittore!), morto 1583 anni fa.

Da stampare fronte e retro e  ritagliare: Segnalibro Sant'Agostino (485)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Dr J. Iccapot