Gennaio 2014 - Aspettando la notteAcrilico 40 x 80 cm (N14)

 

L’atmosfera della sera. Gli ultimi raggi del sole si spengono all’orizzonte e una brezza fresca scaccia l’ultimo calore del giorno. Un blu tenue alimenta ancora la speranza che dietro l’orizzonte ci sia un altro mondo ad aspettarci che al calare della notte seguirà una nuova mattina con la sua luce calda. Ma il blu scuro annuncia ancora la notte, un blu freddo con una freddezza che tocca il cuore, lasciando raggelare il sangue e distruggendo la speranza nel futuro. Il sipario dell’oscurità che fa oscillare la nostra anima tra paura e tranquilla attesa si posa sul nostro essere in modo protettivo e nel contempo soffocante.

Soltanto il sonno con il suo colore nero, muto, sfuma ogni colore.

Se ci sarà un risveglio dopo il sonno o se il gioco sia finito non è questione, adesso, il sonno ci dà la tranquillità di accettare quello che verrà…

Aspettando la notte. Cupo rullìo di tamburi che sfuma pian piano e infine tace. Il silenzio totale della notte si posa pesante sul paesaggio, tutt’al più interrotto brevemente dal grido di una civetta, ma anche questo non promette niente di buono…

Adesso occorre aspettare la mattina…

(Traduzione di R. Battilani)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Johann Widmer

Tags: , ,